Archivi tag: e-book

L’inutile iPad

Steve Jobs (con la morte in faccia per via della malattia al fegato) con l'Ipad

Apple ha presentato l’iPad. Si tratta di un dispositivo portatile pensato soprattutto per scaricare e leggere libri e giornali. I fan italiani della mela morsicata l’hanno bollato subito come inutile. In effetti, in un Paese dove si legge pochissimo e si guarda ancora moltissima televisione generalista è ben difficile che questo aggeggio abbia una penetrazione importante nel mercato.
Tuttavia, qui in Italia questo pc-non-pc sarebbe una buona idea per tutte quelle persone che usano il computer solo per navigare in Internet e mandare e-mail. Ne conosco sempre di più: sono pensionati, madri di famiglia indaffarate, uomini di mezza età allergici alla tecnologia. Tutta gente che vedo litigare quotidianamente con i loro portatili Windows, che hanno potenze strabilianti, centinaia di programmi e miliardi di funzioni, e poi si piantano mentre guardi le previsioni del tempo. Per loro l’iPad andrebbe benissimo, ma non lo compreranno, almeno finchè i geek de noantri continueranno a sostenere che per navigare sul web hai bisogno di un processore a 3GHz, 5 gigabyte di RAM e 1 terabyte di hard disk.

p.s. – Personalmente non ho mai avuto problemi a leggere anche un intero romanzo sullo schermo del pc. In questi giorni sto leggendo questo.

9 commenti

Archiviato in Brevinevrosi