Rinchiuso in una scatola da scarpe alla quale ho praticato dei fori

E pensare poi che adesso sta arrivando
la bella stagione
(quella che la chiamano così
perché c’è quasi sempre il sole)
ma scivolo-affondo nella pozza dei rimpianti,
di mal’aria e sanguisughe organizzate, nugoli
di stelle morte o evanescenti.
E le zanzare.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Poetaggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...