Smarrimenti

Ecco, vedi, che mi viene
questa cosa dentro, la sera
che rode, si rivolta e non concede
quiete?
Forse è per qualcosa che ho
perso da bambino
e non so più dove è finita.
Se mi aiuti chissà che venga
fuori, un giorno, chi può dirlo:
magari sotto il letto.

1 Commento

Archiviato in Poetaggi

Una risposta a “Smarrimenti

  1. RICCARDO

    Paul, ti sono passato più volte davanti, ma solo oggi ho guardato sotto al letto e finalmente te l’ho ritrovata.
    Ora, se vuoi, puoi tornare a testa alta.
    Riccardo
    http://nelsegnodizarri.over-blog.org/article-l-innocenza-ritrovata-124554860.html

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...