In estrema sintesi

Il perbenismo è un mostro auto-alimentante. Non è affatto il senso comune formato dalle opinioni dei singoli: è la sintesi bislacca delle opinioni che i singoli esprimono dopo averle modificate in base al perbenismo stesso.

10 commenti

Archiviato in Brevinevrosi

10 risposte a “In estrema sintesi

  1. Riccardo

    Ciao, sono Riccardo, alimentatore del blog nelsegnodizarri. Oggi mi sono permesso di pubblicare due tuoi scritti sul mio blog.
    Ammesso che abbia commesso un errore a farlo ( eventuali diritti ) posso comunque perseverare ?
    Riccardo

  2. @Riccardo: puoi, ma ti chiedo per cortesia di non cambiare il titolo e di citare questo blog con un link cliccabile alla homepage o alla pagina dell’articolo originale. Grazie.

  3. Riccardo

    Grazie, grazie e grazie Olden. Ho già verificato che cliccando sul mese di pubblicazione dell’articolo si viene automaticamente rimandati al tuo articolo originale.
    Se proprio dovessi citare il tuo blog con un link, me lo dovresti fornire tu, perché io non lo conosco il link. Per quanto concerne il titolo, quello che cambio non è il titolo del tuo articolo, bensì il titolo che gli fa da cappello, vale a dire la mia interpretazione del testo, interpretazione che può essere giusta o sbagliata e che è collegata al titolo della canzone. Ti chiedo di essere buono con me e di consentirmi di farlo perché al momento è l’unica cosa che so fare, non avendo nessuna ispirazione a scrivere nulla di mio. Forse il mio titolo può stimolare il lettore del tuo articolo a dargli una interpretazione diversa e allora qualcosa si muove !
    Posso dunque contare sul tuo ok ? Dimmi di sì………
    Riccardo

  4. Per il link ti basta guardare la barra dell’indirizzo del tuo browser mentre sei sulla pagina dell’articolo e magicamente lo vedrai lì dentro. Con un’altra magia, che puoi attuare premendo ctrl+c puoi copiarlo e infine, con l’ultimo prodigio generato dalla pressione di ctrl+v puoi incollarlo dove serve. Ciao!

  5. Riccardo

    Quello di cui parli era il penultimo prodigio, L’ultimo sei tu. Provo a premerti la mia mano sul cuore. Dimmi se ne sgorga uno zampillo rigeneratore.
    L’hanno fatto con me ed è riuscito.
    Saprò così se sono anch’io in grado di amare.
    Riccardo

  6. Va bene tutto. Terrei solo a precisare che sono etero.

  7. Riccardo

    E perbenista.
    Riccardo

  8. Riccardo

    ciao Olden, sicuramente la tua è stata una battuta. Ci siamo presi troppo sul serio. Ritiro il ” perbenista ” perché non te lo meriti.
    Il mio era solo un modo per aiutarti a uscire dalla crisi del silenzio, non ha riferimenti sessuali di alcun tipo. E’ che quando mi esprimo, non mi importa quel che pensano gli altri di me e perciò non correggo il tiro per paura di essere frainteso. Tutto qua. Sono bizzarro e stravagante, ho rischiato, supponendo tu andassi oltre le parole e travalicassi il confine fra uomo e donna. In ognuno di noi c’è l’uomo e la donna è più lo accettiamo, più saremo liberi di esprimerci liberamente. Ma forse io sul tuo blog sono un indesiderato….Pensa che io sono nato per sbaglio.
    Riccardo

  9. Nessuno è nato per sbaglio. Ciascuno di noi (come tutte le cose) è qui per un motivo preciso.

  10. RICCARDO

    Olden, oggi finalmente respiro !!!
    Grazie
    http://nelsegnodizarri.over-blog.org/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...