Se fossi poeta scriverei poesie/2

A Giorgia

Ti guardo dormire
La fronte all’infinito
Quasi niente alle spalle
Niente è più celestiale del sonno dei bambini.

***

L’uomo invincibile

Ancora un sogno nuovo
Scritto nel cielo metallico
Sapevi convincere anche il sole

Gelida mano, vigliacca!
Poteva strapparti l’anima
Lasciando il corpo ai vermi

Invece ha preferito sfiorarti
Stendendo un velo di nebbia
Assoldando la tua immagine per spaventarti.

***

Il primo Spinoziano che dice che sembrano quelle di Bondi, giuro che gli stacco un orecchio a morsi.
E comunque, ce ne sono altre qui.

4 commenti

Archiviato in Poetaggi

4 risposte a “Se fossi poeta scriverei poesie/2

  1. A me mi pare una robba di Bondi. Complimenti.

  2. Inizia a dire addio al tuo orecchio sinistro.

  3. Syrys85

    Paul, lo sai che certe premesse è bene non farle MAI!

    Comunque non sono male caro il mio Paul Bonden ;P ;D !!!

  4. Giuliano

    Mi sono piaciute.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...