Incredibili e scandalose rivelazioni sul giudice Mesiano

L’aveva detto, Silvio Berlusconi: su questo giudice ne sentiremo delle belle.E puntuali, le rivelazioni sulla vita del giudice che ha firmato la sentenza che condanna Fininvest al pagamento di 748 milioni di euro al suo peggior nemico sono arrivate.
Il problema adesso è che nessuno avrebbe mai immaginato che le rivelazioni sulla vita privata del giudice sarebbero state così incredibili, pazzesche, quasi irriferibili.

Insomma, tenetevi forte perchè la scoperta fatta da “Mattino 5”, che ha pedinato il giudice in spezzoni della sua vita potrebbe sconvolgervi al punto di rimanere scioccati per giorni e giorni.
Perchè la notizia è davvero una notizia bomba, una cosa così grossa e così incredibile che si stenta quasi a crederla.
Eppure è tutto vero:

PARE CHE IL GIUDICE MESIANO SIA UNA PERSONA PER BENE.

Sì, cari lettori avete letto bene. Questo Mesiano sembra in tutto e per tutto uno per bene. Non ha scheletri nell’armadio, non risulta neppure un piccolo abuso edilizio, nemmeno la partecipazione ad una festa dove scorre qualche rigagnolo di cocaina, neppure una gita in barca con un mafioso, neppure un pompino da una escort nel cesso del tribunale, niente di niente. E magari posteggia pure nei posti assegnati, non butta le cartacce per terra e non usa la sua posizione per trarne alcun privilegio.
A parte l’orrido colore dei suoi calzini, nient’altro da rilevare. Va pure dal barbiere, quello normale, e aspetta il suo turno. E diamine, che ci voleva a farsi venire a in ufficio uno stuolo di estetisti e poi metterli in nota spese al tribunale come farebbe qualsiasi persona normale con la testa sulle spalle? Siamo scandalizzati. E noi che credevamo che di questi loschi figuri “per bene” se ne fosse persa la stirpe!
E invece no, ce ne ritroviamo uno addirittura con la toga di Giudice! Incredibile, dove andremo a finire di questo passo?

Per fortuna l’A.n.M e la F.n.s.i. hanno protestato duramente per la messa in onda del servizio di Mattino 5. E hanno fatto bene! Perchè qui, cari amici, si corre un rischio enorme: il rischio dell’emulazione. Ma ci pensate se qualcuno, vedendo quel servizio, decidesse di imitarlo e di diventare anche lui una Persona Per Bene? La cosa puo’ sembrare assurda, ma si sa, i ragazzi emulano facilmente quello che vedono in televisione, quindi c’e’ il pericolo di ritrovarci ad avere cento, mille o diecimila, Persone Per Bene, a piede libero in giro per l’Italia!

Comunque, tornando al fatto in sè, nell’immediato si solleva un grave problema: bisognerà valutare se la sua pericolosa condizione di Persona Per Bene è compatibile col ruolo che ricopre. Secondo noi non lo è, ovviamente, ci pare logico, però staremo a vedere.

Lascia un commento

Archiviato in Brevinevrosi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...