Cose ordinarie senza particolare rilevanza

Palermo si candida per le Olimpiadi del 2020. Se la candidatura venisse accettata bisognerà inventare urgentemente la macchina del tempo per far partire i cantieri per le grandi opere necessarie nel 1980 o massimo 1985. In questo modo si puo’ sperare che almeno un 30% delle opere saranno pronte per la data fissata e che i costi sforerebbero da quelli preventivati di non più di un duecento/trecento per cento.

***

Nella mia ridente cittadina un costruttore ha edificato tre palazzi in pienissimo centro non rispettando affatto il progetto e le autorizzazioni comunali. Ha realizzato 39 (trentanove) appartamenti in più del previsto, non ha rispettato le distanze con gli altri edifici, e ha ingrandito di molto anche la zona box interrati. Al comune (il cui palazzo sta a 500 metri in linea d’aria) se ne sono accorti solo a lavori totalmente ultimati, ma il costruttore li aveva già venduti quasi tutti, così adesso c’e’ un comitato degli acquirenti (porelli) che è molto agguerrito e spera di sanare il tutto ed entrare in possesso delle loro case.
Attualmente però gli stabili sono sotto sequestro, la magistratura sta lavorando lestamente e le cose si stanno mettendo male per il  costruttore. Lui, sollecitato ad un qualche tipo di compromesso per rientrare nella legalità, pare abbia risposto che i giudici e il comune ce l’hanno con lui, che è perseguitato e che lui a questo punto scende in campo e si candida a sindaco alle prossime elezioni comunali.

***

Anch’io ho 40 chili di nitrato ammonico in magazzeno. Ma faccio l’agricoltore, non il terrorista jihadista. (il nitrato ammonico è un normalissimo fertilizzante, uno tra i più diffusi ed economici)

***

A furia di contestare l’arbitro alla fine poi qualche cartellino giallo arriva.

***

A Los Angeles verranno messe all’asta ciocche di capelli di Elvis Presley. La casa d’aste Leslie Hindman Auctioneers ritiene che si potrà ricavarne dagli 8.000 ai 12.000 dollari. Non hanno fatto un test del DNA , però hanno fatto certificare i peli di The Pelvis da un certo John Reznikoff, che pare sia uno stimato  “esperto nell’autenticazione di capelli di celebrità” .
Se state pensando a cosa fare da grandi, questa è una professione a cui forse non avevate pensato.

***

Lascia un commento

Archiviato in Brevinevrosi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...