Archivi del mese: ottobre 2009

Una democrazia corrotta non è uno Stato, è una corte

Cambiare la Costituzione

« Tutto sarebbe perduto se lo stesso uomo, o lo stesso corpo di maggiorenti, o di nobili, o di popolo, esercitasse questi tre poteri: quello di fare le leggi, quello di eseguire le decisioni pubbliche, e quello di giudicare i delitti o le controversie dei privati. » – Montesquieu

Lascia un commento

Archiviato in Brevinevrosi

Trans e mignotte: la classe dirigente del futuro

04brenda_marrazzo

Il transessuale Brenda, detto "Brendona"

Dopo il recente scandalo che ha coinvolto il Governatore del Lazio, il sempre tronfio Antonio Marrazzo, detto M’Arrazzo, ormai dovrebbe essere chiaro a tutti che gli uomini di potere in Italia sono degli sfigati schiavi delle loro pulsioni, dei deboli privi di autocontrollo. In più sono talmente avventati da fare cose assurde tipo parlare al telefonino come niente fosse con un pappone cocainomane (Berlusoconi con Tarantini), dare consigli sessuali a una zoccola professionista (qui il danno per Supersilvio è stato il palesare al mondo la propria disarmante ingenuità), o pagare un’estorsione con assegni (!) , come pare abbia fatto Marrazzo. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Seghementali

Cose che odio (alcune)

Quelli che al bar chiedono “un caffè. Buono, mi raccomando!”

Quelli che al bar (al banco) chiedono “Un caffè lungo, macchiato caldo, con una spruzzatina di cacao e un bicchiere d’acqua del rubinetto a parte. Nell’acqua puo’ mettermi anche una fettina di limone?”. (E poi vuoi anche un pompino compreso negli ottanta centesimi?)

Quelle aziende italiane (neanche tanto piccole) che “il numero di fax è lo stesso del telefono”.
Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in Brevinevrosi

A ovest di non so cosa

Se metto il link a “A ovest di Paperino” in streaming credo che non si arrabbierà nessuno per la violazione di copyright. E poi il deep linking non è reato. Forse. Comunque il film è vecchio, e poco famoso. E , in definitiva, cazzomenefrega.

http://www.megavideo.com/?v=PCIAW1WM

burroughs_mugwump

Ultimamente guardo molti film che raccontano di storie di gente che sta al di là della linea di confine. Insomma, le storie di chi, per caso o per scelta, vive ai margini e non vuole saperne di adeguarsi.

Il fatto è che una cosa, standone ai margini, la vedi molto meglio: se ci stai dentro non vedi una mazza.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Seghementali

Previsioni del tempo

Continua l’ondata di gelo sull’Italia. Speriamo che il freddo rallenti il processo di putrefazione.

Lascia un commento

Archiviato in Brevinevrosi

Incredibili e scandalose rivelazioni sul giudice Mesiano

L’aveva detto, Silvio Berlusconi: su questo giudice ne sentiremo delle belle.E puntuali, le rivelazioni sulla vita del giudice che ha firmato la sentenza che condanna Fininvest al pagamento di 748 milioni di euro al suo peggior nemico sono arrivate.
Il problema adesso è che nessuno avrebbe mai immaginato che le rivelazioni sulla vita privata del giudice sarebbero state così incredibili, pazzesche, quasi irriferibili. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Brevinevrosi

Obama meritava il Nobel, ma non bisognava darglielo

Hanno detto che il Nobel a Obama non ha senso, perchè in fondo non ha fatto niente. Be’, ha fatto due cose:

1) Esiste. Ed è l’incarnazione stessa della visione di Mondo Multipolare
2) Vincendo le elezioni ha servito una bella tazza di camomilla a quei pazzoidi dei neoconservatori.

wr_420_barackobama-420x0

Per chi non segue la politica internazionale potrebbe essere difficile capire perchè Barack Obama, semplicemente esistendo, ha evitato al mondo una serie enorme di pericoli imminenti. Per chi invece la politica internazionale la segue, dovrebbe essere chiaro che gli arroganti progetti per il mondo unipolare del “Nuovo Secolo Americano” erano una pistola puntata contro il resto del mondo, e quindi sottoponevano tutti noi, in ogni momento, in ogni istante, al rischio concreto dello scoppio di una vera e propria guerra mondiale.

Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in Robapesante